Blog

Aprile dolce dormire..ops, siamo a Giugno!

Ebbene si, ultimamente sono abbastanza letargico, così svogliato e assonnato che mi sembra davvero di essere rimasto ad “Aprile dolce dormire”!
Sono ormai un paio di settimane che non farei altro che passare a letto tutto il tempo che posso. Lasciare il letto è una tragedia e tutta la mia giornata ruota praticamente attorno al pensiero di sdraiarmi di nuovo.
Se state cominciando a preoccuparvi però, fermatevi! Non è assolutamente stanchezza e pigrizia dovute da qualche fastidio fisico o qualche malessere ma semplicemente sono due settimane che ho cominciato a dormire sul mio materasso memory!

L’ho acquistato da poco, causa fastidiosi doloretti che mi attanagliavano al risveglio e conseguente pensionamento del vecchio materasso. Dopo una lunga valutazione, in tandem con la mia compagna, materasso memoryabbiamo deciso di acquistare un nuovo materasso con la speranza che potesse porre fine a indolenzimenti e problemi di riposo e sonno.
Inizialmente ero un po’ scettico che un materasso in memory foam potesse davvero donare un beneficio così grande da rigenerare sia il corpo che la mente durante le ore notturne. In realtà lo immaginavo troppo morbido e mi dava l’idea che, se a sdraiarcisi sopra non fosse stata una modella leggerissima, affondasse troppo sotto il peso donando quindi tutto tranne che sensazioni di comfort. Mi sono dovuto ricredere immediatamente!

Morbido, avvolgente ma di supporto perfetto, il materasso in memory sostiene eccezionalmente il corpo avvolgendolo anatomicamente e garantendo quindi la posizione ottimale per la colonna vertebrale. Se progettato con materiali di eccellente qualità e bilanciato nei suoi strati diventa un gioiello a cui nessuno dovrebbe rinunciare.
Avendo sottovalutato troppo l’importanza del materasso in passato, ho sempre pensato che le mie difficoltà a prendere sonno fossero dovute  a fattori ambientali o di predisposizione naturale. Dopo aver acquistato il mio materasso in memory ho capito però e mi sono finalmente reso conto che dormivo sul materasso sbagliato!

Adesso posso affermare strenuamente anche io quanto dormire nella giusta posizione, assicuri un sonno riposante, rilassante e benefico. L’ho provato sulla mia pelle!